Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
22 Agosto 2017
Archivio Filmati: 474 - Utenti On-Line: 39
Registrati
 
Coelum Stream - Archivio Filmati
Quando e perché Saturno perde gli anelli
5.00 (Totale voti: 2)
Informazioni sul Video
Inserito da:
Coelum Astronomia
Inserito il:
12/8/2009 14:28
Registrato da:
Coelum Astronomia
Registrato il:
12/8/2009 14:28
Luogo di Registrazione:
.
Statistiche:
Visto: 3813 volte
Commenti: 0
 
Descrizione:
Il video mostra l’evolversi della situazione di visibilità degli anelli in un periodo di oltre trent’anni, dal 1993 al 2027, durante il quale il piano degli anelli diventa invisibile per tre volte: nel 1996, nell’agosto 2009 e nel 2025.

L’11 agosto 2009 su Saturno si è verificato l’equinozio di primavera.
Nel corso di una rivoluzione di Saturno, che si completa mediamente in 29,46 anni, la situazione di “invisibilità” degli anelli che tanto lasciò perplesso il nostro Galileo si ripete due volte, in corrispondenza dei due equinozi, ma non ad intervalli di tempo uguali. A causa della eccentricità dell’orbita di Saturno (0,0565), quello che per il suo emisfero nord è il “semestre invernale” dura “solo” 13,71 anni, mentre quello “estivo” dura 15,75 anni. Ecco quindi che la situazione in cui gli anelli vengono visti di taglio si ripete regolarmente, ad intervalli alternativamente di 13,71 e 15,75 anni. Nel primo periodo il Sole illumina la faccia sud degli anelli, nel secondo quella nord.

Viste dal nostro pianeta le cose non cambiano di molto. Saturno, infatti, dista dal Sole circa 10 volte più della Terra, per cui noi vediamo il pianeta “quasi” come lo si vedrebbe dal Sole; ovvero, l’angolo fra le linee di vista Sole-Saturno e Terra-Saturno (che si definisce come la “parallasse” di Saturno rispetto alla distanza Terra-Sole) non supera mai i 6,4°. Un angolo che per quanto piccolo dà però luogo ad un fenomeno davvero interessante, come quello che si verifica proprio quando Saturno raggiunge l’equinozio, alle 2:00 dell’11 agosto 2009. In quell’istante gli anelli sono perfettamente di taglio rispetto al Sole, tanto che la luce ne colpisce soltanto il bordo, lasciando al buio le due facce. Per via della pur piccola parallasse, la Terra è però ancora sotto il piano degli anelli, che a noi si mostrano non esattamente di taglio, ma sotto un angolo apprezzabile. In pratica accadrà che dalla Terra si percepiscono gli anelli (non illuminati dalla luce solare, e quindi totalmente neri) come una sottile fascia oscura proiettata sul globo del pianeta.
(tratto da Coelum Astronomia n. 123).


Commenti:
Nessun Commento al momento presente. Commenta tu per primo!
Scrivi un Commento:
Esegui il Log-In o Registrati per Commentare
Scrivi il seguente codice:
Sicurezza
Documentari in DVD
Documentari e Reportage in DVD offerti in collaborazione con CineHollywood
Apollo 11 - L'uomo sulla Luna
Questo straordinario documentario rievoca la storia completa del Progetto Apollo attraverso le parole di coloro che riuscirono a realizzare il grande sogno di portare l’uomo sulla Luna.
DVD + Libro: 14,90 € Acquista
Viaggio nel Sistema Solare
Sono trascorsi solo 50 anni da quando l'uomo si è avventurato per la prima volta nello spazio, ma grazie alle nuove tecnologie, le nostre conoscenze sul Sistema Solare hanno fatto passi da gigante.
Cofanetto 4 DVD: 39,90 € Acquista
I Segreti dell'Universo
Dal Big Bang ai Buchi Neri
Galassie Aliene - Alla scoperta di diversi tipi di galassie fino al Big Bang. Oltre i Buchi Neri - Buchi Neri, scontri di Galassie, il mistero dei Quasar e i getti di plasma dei Blazar.
DVD: 14,90 € Acquista
Registrazioni Trasmissioni LIVE
15/6/2011 19:00
Eclisse Totale di Luna
di CoelumStream
 
29/6/2009 20:30
Intorno a Plutone, sulle tracce di Caronte
di CoelumStream
 
25/5/2009 19:30
A Caccia di Supernovae
di CoelumStream
 
Statistiche
Trasmissioni Prodotte: 31
Video in Archivio: 474
Visite totali: 2668108
Visite oggi: 557
Utenti Registrati: 769
Utenti On-Line: 39
Ospiti: 39 - Registrati: 0
Nessun utente registrato è OnLine